Buranelle, Rosalia e Paola uccise per uno stupro: “Un militare aiutò a occultare i corpi”


Buranelle, Rosalia e Paola uccise per uno stupro: “Un militare aiutò a occultare i corpi”


Uccise perché hanno cercato di resistere a uno stupro. Questa la versione che diverse fonti investigative hanno fornito sulla morte di Rosalia Molin e Paola Costantin, 21 e 26 anni, scomparse da Treporti (Venezia) nel 1991 e mai ritrovate. Diversi testimoni dicono che le ragazze furono sepolte dal branco un un’area militare, con la complicità di un soldato: “Cercatele sotto la lavanderia”.
Continua a leggere


Uccise perché hanno cercato di resistere a uno stupro. Questa la versione che diverse fonti investigative hanno fornito sulla morte di Rosalia Molin e Paola Costantin, 21 e 26 anni, scomparse da Treporti (Venezia) nel 1991 e mai ritrovate. Diversi testimoni dicono che le ragazze furono sepolte dal branco un un’area militare, con la complicità di un soldato: “Cercatele sotto la lavanderia”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here