Caso Forteto, la Cassazione conferma la condanna per Fiesoli: il profeta finisce in carcere


Caso Forteto, la Cassazione conferma la condanna per Fiesoli: il profeta finisce in carcere


La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 14 anni di reclusione per Rodolfo Fiesoli, per il quale si aprono ora le porte del carcere. L’uomo, capo e fondatore della comunità di Vicchio del Mugello, in provincia di Firenze che accoglieva minori in affidamento, era accusato di violenza sessuale e maltrattamenti.
Continua a leggere


La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 14 anni di reclusione per Rodolfo Fiesoli, per il quale si aprono ora le porte del carcere. L’uomo, capo e fondatore della comunità di Vicchio del Mugello, in provincia di Firenze che accoglieva minori in affidamento, era accusato di violenza sessuale e maltrattamenti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here