Chiusura A26, procuratore Cozzi: “Ponti sono come dei balconi rimasti solo con le piastrelle”


Chiusura A26, procuratore Cozzi: “Ponti sono come dei balconi rimasti solo con le piastrelle”


“Non abbiamo preso un provvedimento avventato, i nostri consulenti hanno rilevato ieri un grave stato di degrado che consisteva in una mancanza di cemento che imponeva un controllo sicurezza immediato per pericolo di rovina” ha spiegato il Procuratore capo di Genova Francesco Cozzi dopo le polemiche per la chiusura della A26.
Continua a leggere


“Non abbiamo preso un provvedimento avventato, i nostri consulenti hanno rilevato ieri un grave stato di degrado che consisteva in una mancanza di cemento che imponeva un controllo sicurezza immediato per pericolo di rovina” ha spiegato il Procuratore capo di Genova Francesco Cozzi dopo le polemiche per la chiusura della A26.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here