Corruzione, tangenti e ritardi: cos’è il Mose e perché non è stato ancora terminato


Corruzione, tangenti e ritardi: cos’è il Mose e perché non è stato ancora terminato


L’emergenza acqua alta a Venezia, dove si è registrato il record storico di livello della marea, ha riacceso i riflettori e le polemiche sul Mose, la barriera fra la laguna e l’Adriatico per scongiurare gli allagamenti in città, i cui lavori sono cominciati nel 2003 e mai portati a termine, per un totale di 7 miliardi di euro. Nel mezzo, inchieste e scandali di corruzione che hanno coinvolto alcuni personaggi noti della politica locale e nazionale, da Giancarlo Galan ad Altero Matteoli.
Continua a leggere


L’emergenza acqua alta a Venezia, dove si è registrato il record storico di livello della marea, ha riacceso i riflettori e le polemiche sul Mose, la barriera fra la laguna e l’Adriatico per scongiurare gli allagamenti in città, i cui lavori sono cominciati nel 2003 e mai portati a termine, per un totale di 7 miliardi di euro. Nel mezzo, inchieste e scandali di corruzione che hanno coinvolto alcuni personaggi noti della politica locale e nazionale, da Giancarlo Galan ad Altero Matteoli.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here