Dramma in casa a Verona, donna morta intossicata dal monossido per caldaia difettosa


Dramma in casa a Verona, donna morta intossicata dal monossido per caldaia difettosa


La vittima è una signora di 62 anni che viveva in casa con un’altra persona, anche lei rimasta intossicata dalle esalazioni da monossido di carbonio ma fortunatamente ancora viva. Gli accertamenti effettuati dai vigili del fuoco nell’abitazione dove si è consumata la tragedia hanno confermato che le esalazioni sono state generate da un malfunzionamento della caldaia installata in casa.
Continua a leggere


La vittima è una signora di 62 anni che viveva in casa con un’altra persona, anche lei rimasta intossicata dalle esalazioni da monossido di carbonio ma fortunatamente ancora viva. Gli accertamenti effettuati dai vigili del fuoco nell’abitazione dove si è consumata la tragedia hanno confermato che le esalazioni sono state generate da un malfunzionamento della caldaia installata in casa.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here