La morte di Daniela Carrasco: “Violata, torturata ed esposta impiccata come un trofeo”


La morte di Daniela Carrasco: “Violata, torturata ed esposta impiccata come un trofeo”


“Violentata, torturata impiccata ed esposta, cadavere, come un trofeo”. Così il collettivo Ni una de menos ha denunciato la morte di Daniela Carrasco, artista di strada nota come il ‘mimo’ e ritrovata impiccata alla periferia di Santiago, in Cile, lo scorso 20 ottobre. L’ultima volta che è stata vista in vita, Daniela era stata fermata dalla polizia nell’ambito delle proteste che hanno infiammato il Cile contro il regime di Sebastián Piñera. Secondo il rapporto ufficiale si sarebbe suicidata.
Continua a leggere


“Violentata, torturata impiccata ed esposta, cadavere, come un trofeo”. Così il collettivo Ni una de menos ha denunciato la morte di Daniela Carrasco, artista di strada nota come il ‘mimo’ e ritrovata impiccata alla periferia di Santiago, in Cile, lo scorso 20 ottobre. L’ultima volta che è stata vista in vita, Daniela era stata fermata dalla polizia nell’ambito delle proteste che hanno infiammato il Cile contro il regime di Sebastián Piñera. Secondo il rapporto ufficiale si sarebbe suicidata.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here