Omicidio Pamela, Oseghale istrionico assassino: “Inquietanti capacità simulatrici”


Omicidio Pamela, Oseghale istrionico assassino: “Inquietanti capacità simulatrici”


“Non esiste nessun ragionevole dubbio: Oseghale è l’assassino di Pamela”. Così le motivazioni della sentenza con cui, il 29 maggio 2019, è stato condannato all’ergastolo Innocent Oseghale, ritenuto reo di aver violentato, ucciso e fatto a pezzi la 18enne romana Pamela Mastropietro. Secondo la corte di Assise di Macerata l’uomo avrebbe agito con “inquietanti capacità mimetiche e simulatrici”.
Continua a leggere


“Non esiste nessun ragionevole dubbio: Oseghale è l’assassino di Pamela”. Così le motivazioni della sentenza con cui, il 29 maggio 2019, è stato condannato all’ergastolo Innocent Oseghale, ritenuto reo di aver violentato, ucciso e fatto a pezzi la 18enne romana Pamela Mastropietro. Secondo la corte di Assise di Macerata l’uomo avrebbe agito con “inquietanti capacità mimetiche e simulatrici”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here