Omicidio Yara, la difesa di Bossetti vuole riaprire il caso: “Il dna c’è. Vogliamo superperizia”


Omicidio Yara, la difesa di Bossetti vuole riaprire il caso: “Il dna c’è. Vogliamo superperizia”


Nuova svolta nel caso Yara Gambirasio. I legali di Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo in via definitiva per l’omicidio della 13enne di Brembate di Sopra, hanno annunciato che richiederanno una superperizia che potrebbe far riaprire il caso: “Il dna c’è, denunciamo una frode processuale”
Continua a leggere


Nuova svolta nel caso Yara Gambirasio. I legali di Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo in via definitiva per l’omicidio della 13enne di Brembate di Sopra, hanno annunciato che richiederanno una superperizia che potrebbe far riaprire il caso: “Il dna c’è, denunciamo una frode processuale”
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here