Partinico, la moglie dell’assassino di Ana di Piazza: “È mio marito, non l’abbandono”


Partinico, la moglie dell’assassino di Ana di Piazza: “È mio marito, non l’abbandono”


“Mi potete dire tutto quello che volete, ma è mio marito, è il padre dei miei figli e non rimarrà solo. Pagherà”. Parla Maria Cagnina, la moglie di Antonio Borgia, l’imprenditore di Partinico che ha ucciso a coltellate e bastonate la giovane amante incinta. La donna ha attribuito il crimine del marito a un ‘momento di follia’.
Continua a leggere


“Mi potete dire tutto quello che volete, ma è mio marito, è il padre dei miei figli e non rimarrà solo. Pagherà”. Parla Maria Cagnina, la moglie di Antonio Borgia, l’imprenditore di Partinico che ha ucciso a coltellate e bastonate la giovane amante incinta. La donna ha attribuito il crimine del marito a un ‘momento di follia’.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here