Ragusa, colpita con violenza a mani nude morì dopo 20 giorni di agonia: arrestato il figlio

Ragusa, colpita con violenza a mani nude morì dopo 20 giorni di agonia: arrestato il figlio


Con l’accusa di avere ucciso la madre a pugni, i Carabinieri di Ragusa hanno arrestato un uomo di 48 anni. L’uomo avrebbe ucciso l’anziana nel corso di una lite insorta per futili motivi durante la quale la vittima era stata colpita ripetutamente con violenza a mani nude. La donna morì dopo venti giorni di agonia.
Continua a leggere


Con l’accusa di avere ucciso la madre a pugni, i Carabinieri di Ragusa hanno arrestato un uomo di 48 anni. L’uomo avrebbe ucciso l’anziana nel corso di una lite insorta per futili motivi durante la quale la vittima era stata colpita ripetutamente con violenza a mani nude. La donna morì dopo venti giorni di agonia.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here