“300 battiti al minuto”, ma ora Ariel torna a vivere. La storia del suo “nuovo cuore”


“300 battiti al minuto”, ma ora Ariel torna a vivere. La storia del suo “nuovo cuore”


A soli 40 giorni di vita, Ariel ha manifestato un grave problema cardiaco che d’improvviso le accelerava le frequenze del cuore anche a 300 battiti al minuto. A maggio ha deciso di operarsi e ora può tornare a vivere come una ragazzina normale. “Oggi Ariel è ‘mentalmente’ guarita” dice il suo pap?.
Continua a leggere


A soli 40 giorni di vita, Ariel ha manifestato un grave problema cardiaco che d’improvviso le accelerava le frequenze del cuore anche a 300 battiti al minuto. A maggio ha deciso di operarsi e ora può tornare a vivere come una ragazzina normale. “Oggi Ariel è ‘mentalmente’ guarita” dice il suo pap?.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here