Bari, uccisa e nascosta nell’ex fabbrica: risolto il mistero della giovane Margherita


Bari, uccisa e nascosta nell’ex fabbrica: risolto il mistero della giovane Margherita


La vicenda del cold case pugliese ha inizio il 10 maggio del 2017 quando nei locali delle ex acciaierie “Scianatico” di Bari venne rinvenuto il cadavere ischeletrito di una persona. La vittima è una ragazza di origine polacca all’epoca dei fatti ribattezzata “Margherita”. La polizia di stato ha annunciato oggi di aver arrestato il presunto assassino.
Continua a leggere


La vicenda del cold case pugliese ha inizio il 10 maggio del 2017 quando nei locali delle ex acciaierie “Scianatico” di Bari venne rinvenuto il cadavere ischeletrito di una persona. La vittima è una ragazza di origine polacca all’epoca dei fatti ribattezzata “Margherita”. La polizia di stato ha annunciato oggi di aver arrestato il presunto assassino.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here