Bibbiano, il sindaco Carletti torna libero: per la Cassazione “non doveva essere arrestato”

Bibbiano, il sindaco Carletti torna libero: per la Cassazione “non doveva essere arrestato”


Andrea Carletti, sindaco di Bibbiano, è tornato libero: la Cassazione ha stabilito che non c’erano le condizioni per arrestare e infliggere una misura cautelare nei confronti del primo cittadino indagato per abuso d’ufficio e falso in merito all’inchiesta sul presunto sistema di affidi illeciti di minori a Bibbiano.
Continua a leggere


Andrea Carletti, sindaco di Bibbiano, è tornato libero: la Cassazione ha stabilito che non c’erano le condizioni per arrestare e infliggere una misura cautelare nei confronti del primo cittadino indagato per abuso d’ufficio e falso in merito all’inchiesta sul presunto sistema di affidi illeciti di minori a Bibbiano.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here