Caso Bibbiano, “Assistenti sociali pensavano di salvare i bimbi da una setta di pedofili”


Caso Bibbiano, “Assistenti sociali pensavano di salvare i bimbi da una setta di pedofili”


A seguito della scarcerazione di Federica Anghinolfi, ex dirigente dei servizi sociali della Val d’Enza, e di un assistente sociale, il Gip ha ribadito i gravi indizi di colpevolezza ricordando che vi era la convinzione di dover salvare i bimbi da una inesistente setta di pedofili condizionando anche l’operato dei periti del Tribunale.
Continua a leggere


A seguito della scarcerazione di Federica Anghinolfi, ex dirigente dei servizi sociali della Val d’Enza, e di un assistente sociale, il Gip ha ribadito i gravi indizi di colpevolezza ricordando che vi era la convinzione di dover salvare i bimbi da una inesistente setta di pedofili condizionando anche l’operato dei periti del Tribunale.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here