Caso Cucchi, due carabinieri si costituiscono parte civile: “Abbiamo solo eseguito gli ordini”


Caso Cucchi, due carabinieri si costituiscono parte civile: “Abbiamo solo eseguito gli ordini”


È cominciato a Roma il processo sui depistaggi seguiti alla morte di Stefano Cucchi, avvenuta nell’ottobre del 2009. Due degli otto carabinieri imputati, Massimiliano Colombo Labriola e Francesco Di Sano, hanno chiesto al giudice Giulia Cavallone di costituirsi parte civile nel procedimenti nei confronti di altri due colleghi co-imputati in quanto “hanno solo eseguito degli ordini dai loro superiori”.
Continua a leggere


È cominciato a Roma il processo sui depistaggi seguiti alla morte di Stefano Cucchi, avvenuta nell’ottobre del 2009. Due degli otto carabinieri imputati, Massimiliano Colombo Labriola e Francesco Di Sano, hanno chiesto al giudice Giulia Cavallone di costituirsi parte civile nel procedimenti nei confronti di altri due colleghi co-imputati in quanto “hanno solo eseguito degli ordini dai loro superiori”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here