Congedo maternità, dal 1 gennaio ci si può astenere dal lavoro nei 5 mesi dopo il parto


Congedo maternità, dal 1 gennaio ci si può astenere dal lavoro nei 5 mesi dopo il parto


A partire da domani, 1 gennaio, le donne posso scegliere di posticipare il congedo di maternità nei cinque mesi dopo l’evento del parto, a condizione che quest’opzione, secondo il giudizio del medico specialista del Servizio sanitario nazionale e del medico competente non pregiudichi la salute della madre e del nascituro.
Continua a leggere


A partire da domani, 1 gennaio, le donne posso scegliere di posticipare il congedo di maternità nei cinque mesi dopo l’evento del parto, a condizione che quest’opzione, secondo il giudizio del medico specialista del Servizio sanitario nazionale e del medico competente non pregiudichi la salute della madre e del nascituro.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here