Firenze, in coma dopo un pestaggio durante il turno di lavoro: morto il tassista Gino


Firenze, in coma dopo un pestaggio durante il turno di lavoro: morto il tassista Gino


Gino Ghirelli, tassista toscano, era finito in coma dopo un violento pestaggio durante un turno di lavoro per le strade di Firenze. Il 69enne si è spento nelle scorse ore in ospedale dove era ricoverato da quel fatidico giorno del luglio del 2017. Per quell’aggressione nessuno è finito in cella e nessuno è stato condannato. Il processo di primo grado infatti si è concluso con una sentenza di assoluzione per i due giovani che lo hanno colpito.
Continua a leggere


Gino Ghirelli, tassista toscano, era finito in coma dopo un violento pestaggio durante un turno di lavoro per le strade di Firenze. Il 69enne si è spento nelle scorse ore in ospedale dove era ricoverato da quel fatidico giorno del luglio del 2017. Per quell’aggressione nessuno è finito in cella e nessuno è stato condannato. Il processo di primo grado infatti si è concluso con una sentenza di assoluzione per i due giovani che lo hanno colpito.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here