Genova, badante racconta: “Per avere la casa popolare mi hanno chiesto la tessera della Lega”


Genova, badante racconta: “Per avere la casa popolare mi hanno chiesto la tessera della Lega”


Terezina Shani, una donna di 62 anni di origini albanesi residente in Italia da 22 anni, ha raccontato che l’assessore di Genova Giorgio Viale, dirigente della Lega, le avrebbe spiegato che per ottenere la casa popolare e una residenza formale in città sarebbe stato molto utile avere una tessera della Lega in tasca.
Continua a leggere


Terezina Shani, una donna di 62 anni di origini albanesi residente in Italia da 22 anni, ha raccontato che l’assessore di Genova Giorgio Viale, dirigente della Lega, le avrebbe spiegato che per ottenere la casa popolare e una residenza formale in città sarebbe stato molto utile avere una tessera della Lega in tasca.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here