Il killer di Partinico: “Sali in auto, ti porto in ospedale. Poi l’ho finita a bastonate”


Il killer di Partinico: “Sali in auto, ti porto in ospedale. Poi l’ho finita a bastonate”


“L’ho fatta risalire in auto dicendole che l’avrei portata in ospedale e poi l’ho finita a bastonate, era agonizzante”. Così Antonio Borgia, il 51enne che ha ucciso l’amante incinta di tre mesi, ha descritto ai magistrati l’azione omicida. I funerali della 30enne si sono svolti giovedì scorso a Partinico (Palermo), dove sono avvenuti i fatti.
Continua a leggere


“L’ho fatta risalire in auto dicendole che l’avrei portata in ospedale e poi l’ho finita a bastonate, era agonizzante”. Così Antonio Borgia, il 51enne che ha ucciso l’amante incinta di tre mesi, ha descritto ai magistrati l’azione omicida. I funerali della 30enne si sono svolti giovedì scorso a Partinico (Palermo), dove sono avvenuti i fatti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here