Matera, maxioperazione per la rimozione di monolite di rifiuti radioattivi a Rotondella


Matera, maxioperazione per la rimozione di monolite di rifiuti radioattivi a Rotondella


L’operazione, che ha richiesto una lunga fase preparatoria di progettazione ingegneristica, si è conclusa con l’estrazione definitiva della struttura, un monolite di 130 tonnellate di massa e un volume di 54 metri cubi in cui sono stati ingabbiati i rifiuti radioattivi del vecchio impianto nucleare.
Continua a leggere


L’operazione, che ha richiesto una lunga fase preparatoria di progettazione ingegneristica, si è conclusa con l’estrazione definitiva della struttura, un monolite di 130 tonnellate di massa e un volume di 54 metri cubi in cui sono stati ingabbiati i rifiuti radioattivi del vecchio impianto nucleare.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here