Omicidio di Bazzano, i risultati dell’autopsia: la vittima è stata colpita alle spalle


Omicidio di Bazzano, i risultati dell’autopsia: la vittima è stata colpita alle spalle


L’autopsia sul corpo della giovane vittima di Bazzano conferma che è stato colpito alle spalle, all’altezza della scapola destra. A sparare il custode Stefano Natalini, ora indagato a piede libero, ma la sua posizione potrebbe aggravarsi in seguito all’autopsia che rivela come l’uomo non abbia puntato in aria, colpendo inoltre la vittima alla schiena.
Continua a leggere


L’autopsia sul corpo della giovane vittima di Bazzano conferma che è stato colpito alle spalle, all’altezza della scapola destra. A sparare il custode Stefano Natalini, ora indagato a piede libero, ma la sua posizione potrebbe aggravarsi in seguito all’autopsia che rivela come l’uomo non abbia puntato in aria, colpendo inoltre la vittima alla schiena.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here