Pensionato morto a Manduria dopo le violenze, niente carcere per la baby gang


Pensionato morto a Manduria dopo le violenze, niente carcere per la baby gang


Per dieci degli undici minori coinvolti negli episodi di pestaggio e violenza contro il pensionato di Manduria Antonio Cosimo Stano, sia l’accusa che la difesa hanno chiesto la possibilità della misura alternativa della messa in prova che di fatto gli eviterà di finire in un carcere minorile. Solo per uno di loro la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per la brutalità e crudeltà degli episodi di cui si è macchiato”.
Continua a leggere


Per dieci degli undici minori coinvolti negli episodi di pestaggio e violenza contro il pensionato di Manduria Antonio Cosimo Stano, sia l’accusa che la difesa hanno chiesto la possibilità della misura alternativa della messa in prova che di fatto gli eviterà di finire in un carcere minorile. Solo per uno di loro la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per la brutalità e crudeltà degli episodi di cui si è macchiato”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here