Ponte Morandi, l’accusa dei giudici: “Falsità pericolose per l’incolumità, Aspi voleva risparmiare”

Ponte Morandi, l’accusa dei giudici: “Falsità pericolose per l’incolumità, Aspi voleva risparmiare”


Nelle motivazioni della sentenza del tribunale del Riesame sull’inchiesta sui falsi report su alcuni viadotti, i giudici lanciano precise accuse, parlando di una “condotta di falso estremamente pericoloso: è stata fornita una posticcia copertura a gravissime inerzie, fonte di potenziali, rilevantissimi, pericoli per la sicurezza dei trasporti e la incolumità pubblica”.
Continua a leggere


Nelle motivazioni della sentenza del tribunale del Riesame sull’inchiesta sui falsi report su alcuni viadotti, i giudici lanciano precise accuse, parlando di una “condotta di falso estremamente pericoloso: è stata fornita una posticcia copertura a gravissime inerzie, fonte di potenziali, rilevantissimi, pericoli per la sicurezza dei trasporti e la incolumità pubblica”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here