Alberto Stasi centralinista e Olindo Romano in cucina: cosa fanno i detenuti in carcere


Alberto Stasi centralinista e Olindo Romano in cucina: cosa fanno i detenuti in carcere


Dopo aver occupato per mesi giornali e telegiornali, spenti i riflettori, trascorrono le giornate in carcere. Sono i detenuti legati a fatti di cronaca particolarmente efferati, che adesso occupano il tempo lavorando o studiando. Come Veronica Panariello, colpevole dell’omicidio del figlio Lorys (2014), che ora frequenta nel carcere di Torino un corso per operatore sociale.
Continua a leggere


Dopo aver occupato per mesi giornali e telegiornali, spenti i riflettori, trascorrono le giornate in carcere. Sono i detenuti legati a fatti di cronaca particolarmente efferati, che adesso occupano il tempo lavorando o studiando. Come Veronica Panariello, colpevole dell’omicidio del figlio Lorys (2014), che ora frequenta nel carcere di Torino un corso per operatore sociale.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here