Argentina, confonde i poliziotti con dei ladri: gelataio ucciso durante la sparatoria


Argentina, confonde i poliziotti con dei ladri: gelataio ucciso durante la sparatoria


Daniel Salas, 35enne, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco dalla polizia a San Miguel de Tucumán nella notte tra lunedì e martedì. Gli agenti erano intervenuti per sedare una lite domestica, quando l’uomo ho ha tentato di investire le loro motociclette, prima di innescare una sparatoria al termine della quale è rimasto ucciso.
Continua a leggere


Daniel Salas, 35enne, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco dalla polizia a San Miguel de Tucumán nella notte tra lunedì e martedì. Gli agenti erano intervenuti per sedare una lite domestica, quando l’uomo ho ha tentato di investire le loro motociclette, prima di innescare una sparatoria al termine della quale è rimasto ucciso.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here