Bologna, Salvini citofona a casa di un “presunto spacciatore” in diretta Facebook: “Lei spaccia?”


Bologna, Salvini citofona a casa di un “presunto spacciatore” in diretta Facebook: “Lei spaccia?”


Il leader della Lega, Matteo Salvini, in una zona periferica di Bologna va a citofonare a casa di alcune persone accusate di essere “presunti spacciatori”. Una volta ricevuta risposta, Salvini chiede se queste persone spacciano per davvero e chiede di poter salire a casa. Tutto questo in una diretta su Facebook nella quale vengono anche più volti fatti i nomi delle persone accusate da una signora della zona che dà indicazioni al leader leghista.
Continua a leggere


Il leader della Lega, Matteo Salvini, in una zona periferica di Bologna va a citofonare a casa di alcune persone accusate di essere “presunti spacciatori”. Una volta ricevuta risposta, Salvini chiede se queste persone spacciano per davvero e chiede di poter salire a casa. Tutto questo in una diretta su Facebook nella quale vengono anche più volti fatti i nomi delle persone accusate da una signora della zona che dà indicazioni al leader leghista.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here