Citofoni, periferie, spacciatori, stranieri: Salvini ci ha purgato ancora


Citofoni, periferie, spacciatori, stranieri: Salvini ci ha purgato ancora


Con la mossa del citofono, Salvini è riuscito a concentrare tutto l’interesse su di sé anche in questi ultimi giorni di campagna elettorale. Comunque vada, è riuscito a fare la campagna che voleva e a seppellire sotto il suo iper-presenzialismo tutti i temi del centrosinistra e il buongoverno di Bonaccini. Cercasi antidoto.
Continua a leggere


Con la mossa del citofono, Salvini è riuscito a concentrare tutto l’interesse su di sé anche in questi ultimi giorni di campagna elettorale. Comunque vada, è riuscito a fare la campagna che voleva e a seppellire sotto il suo iper-presenzialismo tutti i temi del centrosinistra e il buongoverno di Bonaccini. Cercasi antidoto.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here