Crollo Ponte Morandi, pagano i lavoratori e non i manager: a rischio 700 dipendenti Spea


Crollo Ponte Morandi, pagano i lavoratori e non i manager: a rischio 700 dipendenti Spea


I lavoratori della Spea Engineering, società della galassia Aspi che si occupa della progettazione, realizzazione e manutenzione delle infrastrutture autostradali, coinvolta nell’inchiesta sul crollo del ponte Morandi di Genova, hanno scioperato questa mattina a Roma. “Aspi ha deciso di rifarsi una verginità estromettendo noi da tutto l’apparato produttivo. Paghino i manager e dirigenti, non i dipendenti”.
Continua a leggere


I lavoratori della Spea Engineering, società della galassia Aspi che si occupa della progettazione, realizzazione e manutenzione delle infrastrutture autostradali, coinvolta nell’inchiesta sul crollo del ponte Morandi di Genova, hanno scioperato questa mattina a Roma. “Aspi ha deciso di rifarsi una verginità estromettendo noi da tutto l’apparato produttivo. Paghino i manager e dirigenti, non i dipendenti”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here