Imola, travolge col suv e uccide un uomo per il furto di un cellulare: “Volevo solo fermarlo”


Imola, travolge col suv e uccide un uomo per il furto di un cellulare: “Volevo solo fermarlo”


Vincenzo Iorio, il 43enne imolese accusato di omicidio volontario per aver investito con il suo fuoristrada Mohamed Amine El Fatine, 34 anni, si è difeso nel corso dell’interrogatorio davanti al pubblico ministero titolare dell’inchiesta spiegando: “Non volevo assolutamente ucciderlo, ma soltanto fermarlo per fargli capire che doveva lasciare stare mio figlio”.
Continua a leggere


Vincenzo Iorio, il 43enne imolese accusato di omicidio volontario per aver investito con il suo fuoristrada Mohamed Amine El Fatine, 34 anni, si è difeso nel corso dell’interrogatorio davanti al pubblico ministero titolare dell’inchiesta spiegando: “Non volevo assolutamente ucciderlo, ma soltanto fermarlo per fargli capire che doveva lasciare stare mio figlio”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here