Infarto favorito da batterio intestinale: scoperta italiana apre porte a terapie rivoluzionarie


Infarto favorito da batterio intestinale: scoperta italiana apre porte a terapie rivoluzionarie


Un team di ricerca italiano guidato da scienziati dell’Università Sapienza di Roma e del Policlinico Umberto I ha scoperto che il batterio intestinale Escherichia coli favorisce l’insorgenza dell’infarto del miocardio. A causa di un’alterata permeabilità intestinale, infatti, il microorganismo può entrare in circolo e accumularsi nei trombi, che sono responsabili dell’occlusione delle arterie e dunque dell’evento cardiaco. Possibili vaccino e terapie rivoluzionarie.
Continua a leggere


Un team di ricerca italiano guidato da scienziati dell’Università Sapienza di Roma e del Policlinico Umberto I ha scoperto che il batterio intestinale Escherichia coli favorisce l’insorgenza dell’infarto del miocardio. A causa di un’alterata permeabilità intestinale, infatti, il microorganismo può entrare in circolo e accumularsi nei trombi, che sono responsabili dell’occlusione delle arterie e dunque dell’evento cardiaco. Possibili vaccino e terapie rivoluzionarie.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here