Iran, Khamenei alla preghiera del venerdì: “Trump è un clown. Proteste manipolate dai nemici “


Iran, Khamenei alla preghiera del venerdì: “Trump è un clown. Proteste manipolate dai nemici “


La Guida Suprema iraniana, l’ayatollah Khamenei, è tornato a parlare in pubblico per la prima volta dopo 8 anni nel corso della preghiera del Venerdì a Teheran davanti alla folla dei fedeli: “Abbiamo dato uno schiaffo agli Stati Uniti. L’attacco alle loro basi è arrivato dalle mani di Allah. Trump è un clown e un terrorista. Ha ucciso Soleimani in modo vigliacco. L’accordo sul nucleare? Un inganno”.
Continua a leggere


La Guida Suprema iraniana, l’ayatollah Khamenei, è tornato a parlare in pubblico per la prima volta dopo 8 anni nel corso della preghiera del Venerdì a Teheran davanti alla folla dei fedeli: “Abbiamo dato uno schiaffo agli Stati Uniti. L’attacco alle loro basi è arrivato dalle mani di Allah. Trump è un clown e un terrorista. Ha ucciso Soleimani in modo vigliacco. L’accordo sul nucleare? Un inganno”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here