La storia di Ibrahim: scampato alle torture in Libia e a un naufragio, ora studia per diventare chef


La storia di Ibrahim: scampato alle torture in Libia e a un naufragio, ora studia per diventare chef


Ibrahim, ventenne nigeriano scappato dalla guerra e dalle persecuzioni dei miliziani di Boko Haram per raggiungere l’Italia, ora studia per diventare chef. A 16 anni si è imbarcato dalla Libia dopo aver visto morte e torture. E’ arrivato nel nostro paese a bordo di un barcone e dopo essere stato salvato da una nave tedesca.
Continua a leggere


Ibrahim, ventenne nigeriano scappato dalla guerra e dalle persecuzioni dei miliziani di Boko Haram per raggiungere l’Italia, ora studia per diventare chef. A 16 anni si è imbarcato dalla Libia dopo aver visto morte e torture. E’ arrivato nel nostro paese a bordo di un barcone e dopo essere stato salvato da una nave tedesca.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here