Locri, 237 “furbetti” del reddito di cittadinanza: c’era anche chi aveva villa e Ferrari


Locri, 237 “furbetti” del reddito di cittadinanza: c’era anche chi aveva villa e Ferrari


Alcuni avevano ville e auto di lusso, uno di loro anche una Ferrari in garage. Poi c’erano detenuti per associazione di stampo mafioso, mentre un’intera famiglia è riconducibile a una cosca della ‘ndrangheta. Sono alcune delle 237 persone, residenti nel territorio di Locri, che percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti.
Continua a leggere


Alcuni avevano ville e auto di lusso, uno di loro anche una Ferrari in garage. Poi c’erano detenuti per associazione di stampo mafioso, mentre un’intera famiglia è riconducibile a una cosca della ‘ndrangheta. Sono alcune delle 237 persone, residenti nel territorio di Locri, che percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here