Mafia, il boss Bagarella aggredisce e morde all’orecchio un agente penitenziario


Mafia, il boss Bagarella aggredisce e morde all’orecchio un agente penitenziario


Leoluca Bagarella, boss mafioso e cognato di Totò Riina, ha aggredito con un morso un agente del Gom, il Gruppo operativo della polizia penitenziaria. L’aggressione è avvenuta in carcere, quando Bagarella veniva trasferito dalla cella alla stanza da cui collegarsi con il tribunale di Palermo per il processo sulla trattativa Stato-mafia.
Continua a leggere


Leoluca Bagarella, boss mafioso e cognato di Totò Riina, ha aggredito con un morso un agente del Gom, il Gruppo operativo della polizia penitenziaria. L’aggressione è avvenuta in carcere, quando Bagarella veniva trasferito dalla cella alla stanza da cui collegarsi con il tribunale di Palermo per il processo sulla trattativa Stato-mafia.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here