Milano, calcetto tra “amici” finisce in rissa: calci e pugni tra le due squadre, quattro arresti


Milano, calcetto tra “amici” finisce in rissa: calci e pugni tra le due squadre, quattro arresti


Quattro uomini sono stati arrestati con l’accusa di rapina in concorso dopo aver aggredito a calci, pugni e bastonate, altrettanti rivali al termine di una partita di calcetto. È successo ieri sera a Milano, in zona Crescenzago. La polizia è stata chiamata per un tentativo di rapina in corso. I quattro uomini fermati avrebbero cercato di farsi giustizia da soli dopo lo smarrimento di uno dei loro zainetti, incolpando i giocatori della squadra rivale e cercando di sottrargli – a loro volta – gli oggetti di valore in loro possesso, tra cui l’automobile.
Continua a leggere


Quattro uomini sono stati arrestati con l’accusa di rapina in concorso dopo aver aggredito a calci, pugni e bastonate, altrettanti rivali al termine di una partita di calcetto. È successo ieri sera a Milano, in zona Crescenzago. La polizia è stata chiamata per un tentativo di rapina in corso. I quattro uomini fermati avrebbero cercato di farsi giustizia da soli dopo lo smarrimento di uno dei loro zainetti, incolpando i giocatori della squadra rivale e cercando di sottrargli – a loro volta – gli oggetti di valore in loro possesso, tra cui l’automobile.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here