Monza, maltrattamento su animali: il reato va in prescrizione e ora l’uomo rivuole i suoi cani


Monza, maltrattamento su animali: il reato va in prescrizione e ora l’uomo rivuole i suoi cani


Il processo nei confronti di un allevatore 62enne, accusato di maltrattamento su animali, finisce con il proscioglimento per prescrizione dopo otto anni di rinvii e lungaggini. I sette cani che nel 2012 gli erano stati tolti, per essere affidati a nuove famiglie grazie all’aiuto di Enpa, ora rischiano di dover fare ritorno dal primo proprietario. Una storia paradossale che rischia di provocare sofferenza la sofferenza degli animale e dei loro padroni.
Continua a leggere


Il processo nei confronti di un allevatore 62enne, accusato di maltrattamento su animali, finisce con il proscioglimento per prescrizione dopo otto anni di rinvii e lungaggini. I sette cani che nel 2012 gli erano stati tolti, per essere affidati a nuove famiglie grazie all’aiuto di Enpa, ora rischiano di dover fare ritorno dal primo proprietario. Una storia paradossale che rischia di provocare sofferenza la sofferenza degli animale e dei loro padroni.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here