Nettuno, via ‘resistenza’ e ‘antifascismo’ da mozione Segre: consigliere comunale in lacrime


Nettuno, via ‘resistenza’ e ‘antifascismo’ da mozione Segre: consigliere comunale in lacrime


Il consiglio comunale di Nettuno ha voluto togliere dalla mozione Segre le parole ‘resistenza’ e ‘antifascismo’ prima di approvarla. Questo ha scatenato le proteste della minoranza, e la dura reazione del consigliere Roberto Alicandri: “Ma come potete pensare veramente che si possa dire che i morti erano tutti uguali?”.
Continua a leggere


Il consiglio comunale di Nettuno ha voluto togliere dalla mozione Segre le parole ‘resistenza’ e ‘antifascismo’ prima di approvarla. Questo ha scatenato le proteste della minoranza, e la dura reazione del consigliere Roberto Alicandri: “Ma come potete pensare veramente che si possa dire che i morti erano tutti uguali?”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here