Pedopornografia, “operazione Noodles”: un arresto, sequestri e perquisizioni in tutta Italia


Pedopornografia, “operazione Noodles”: un arresto, sequestri e perquisizioni in tutta Italia


Migliaia di file e dispositivi informatici contenenti materiale pedopornografico sono stati sequestrati dalla Polizia postale del Friuli Venezia Giulia in un’operazione, chiamata “Noodles”, conclusasi con l’arresto di un 66enne di Viterbo. L’operazione è scattata in seguito a una denuncia in cui veniva segnalato un account Facebook, successivamente reso irraggiungibile, su cui era stata pubblicata una fotografia di minori a cui erano seguiti commenti a sfondo sessuale.
Continua a leggere


Migliaia di file e dispositivi informatici contenenti materiale pedopornografico sono stati sequestrati dalla Polizia postale del Friuli Venezia Giulia in un’operazione, chiamata “Noodles”, conclusasi con l’arresto di un 66enne di Viterbo. L’operazione è scattata in seguito a una denuncia in cui veniva segnalato un account Facebook, successivamente reso irraggiungibile, su cui era stata pubblicata una fotografia di minori a cui erano seguiti commenti a sfondo sessuale.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here