Prefetto arrestato incastrata dalla polizia: imprenditrice con banconote false ha fatto da esca


Prefetto arrestato incastrata dalla polizia: imprenditrice con banconote false ha fatto da esca


Paola Galeone, 58enne prefetto di Cosenza finita ai domiciliari, è stata denunciata dall’imprenditrice Cinzia Falcone, che era stata contattata perché emettesse una fattura fittizia di 1220 euro. La fattura sarebbe servita a giustificare l’utilizzo di alcuni fondi rimasti a disposizione del Prefetto e che poi sarebbero stati spartiti tra le due donne. Ma Falcone si è rivolta alla polizia e l’incontro è stato filmato.
Continua a leggere


Paola Galeone, 58enne prefetto di Cosenza finita ai domiciliari, è stata denunciata dall’imprenditrice Cinzia Falcone, che era stata contattata perché emettesse una fattura fittizia di 1220 euro. La fattura sarebbe servita a giustificare l’utilizzo di alcuni fondi rimasti a disposizione del Prefetto e che poi sarebbero stati spartiti tra le due donne. Ma Falcone si è rivolta alla polizia e l’incontro è stato filmato.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here