“Qui ebrei” sulla casa di Lidia Rolfi, “Temeva che certe cose potessero riaccadere”


“Qui ebrei” sulla casa di Lidia Rolfi, “Temeva che certe cose potessero riaccadere”


Lidia Rolfi, deportata nei campi di concentramento, “lo aveva previsto. Aveva capito che tante cose sarebbero, purtroppo, tornate”, ha raccontato il figlio commentando il terribile gesto avvenuto nelle scorse ore davanti alla sua abitazione di Mondovì  dove sconosciuti hanno imbrattato con la vernice la porta di casa con la scritta ‘Juden Hier’.
Continua a leggere


Lidia Rolfi, deportata nei campi di concentramento, “lo aveva previsto. Aveva capito che tante cose sarebbero, purtroppo, tornate”, ha raccontato il figlio commentando il terribile gesto avvenuto nelle scorse ore davanti alla sua abitazione di Mondovì  dove sconosciuti hanno imbrattato con la vernice la porta di casa con la scritta ‘Juden Hier’.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here