Salvini a Paragone: “Le porte della Lega sono sempre aperte”. Confermata l’espulsione del senatore


Salvini a Paragone: “Le porte della Lega sono sempre aperte”. Confermata l’espulsione del senatore


Pur rimarcando di non intervenire su “casi singoli e personali”, il leader del Carroccio Matteo Salvini ha fatto intendere all’ex pentastellato Gianluigi Paragone che il suo partito sarebbe pronto ad accoglierlo: “Le porte della Lega sono aperte per chi crede nel cambiamento e non vuole abbracciare Renzi e Zingaretti”, commenta il leader leghista dopo la conferma dell’espulsione di Paragone dal Movimento Cinque Stelle.
Continua a leggere


Pur rimarcando di non intervenire su “casi singoli e personali”, il leader del Carroccio Matteo Salvini ha fatto intendere all’ex pentastellato Gianluigi Paragone che il suo partito sarebbe pronto ad accoglierlo: “Le porte della Lega sono aperte per chi crede nel cambiamento e non vuole abbracciare Renzi e Zingaretti”, commenta il leader leghista dopo la conferma dell’espulsione di Paragone dal Movimento Cinque Stelle.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here