Salvini-Gregoretti, il voto rimane il 20 gennaio. Ma Pd e M5s puntano ancora al rinvio


Salvini-Gregoretti, il voto rimane il 20 gennaio. Ma Pd e M5s puntano ancora al rinvio


Il voto della giunta del Senato che dovrà decidere se mandare a processo per sequestro di persona l’ex ministro Salvini rimane per ora fissato per lunedì 20 gennaio. Ma la capigruppo di palazzo Madama può ancora rinviare l’appuntamento a dopo le elezioni in Emilia. Intanto, Gasparri continua a litigare con i partiti di maggioranza.
Continua a leggere


Il voto della giunta del Senato che dovrà decidere se mandare a processo per sequestro di persona l’ex ministro Salvini rimane per ora fissato per lunedì 20 gennaio. Ma la capigruppo di palazzo Madama può ancora rinviare l’appuntamento a dopo le elezioni in Emilia. Intanto, Gasparri continua a litigare con i partiti di maggioranza.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here