Terrore a Padova, il reddito di cittadinanza ritarda: 40enne distrugge l’ufficio postale


Terrore a Padova, il reddito di cittadinanza ritarda: 40enne distrugge l’ufficio postale


Un marocchino di 39 anni, già noto alle forze di polizia per piccoli precedenti, ha mandato in frantumi la vetrata, distrutto i computer e il Bancomat esterno dell’ufficio postale di Piove di Sacco. Era andato in escandescenza per non aver ricevuto i soldi. Denunciato per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.
Continua a leggere


Un marocchino di 39 anni, già noto alle forze di polizia per piccoli precedenti, ha mandato in frantumi la vetrata, distrutto i computer e il Bancomat esterno dell’ufficio postale di Piove di Sacco. Era andato in escandescenza per non aver ricevuto i soldi. Denunciato per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here