A Reggio Calabria come a Bergamo: Denis segna e corre ancora ad abbracciare il figlio


A Reggio Calabria come a Bergamo: Denis segna e corre ancora ad abbracciare il figlio


Il trentottenne attaccante argentino, che con i suoi gol sta trascinando la Reggina verso la Serie B, ha nuovamente esultato correndo ad abbracciare il figlio a bordocampo. Una commovente scelta che il ‘Tanque’ fece già sei anni fa dopo una doppietta segnata al Napoli con la maglia dell’Atalanta.
Continua a leggere


Il trentottenne attaccante argentino, che con i suoi gol sta trascinando la Reggina verso la Serie B, ha nuovamente esultato correndo ad abbracciare il figlio a bordocampo. Una commovente scelta che il ‘Tanque’ fece già sei anni fa dopo una doppietta segnata al Napoli con la maglia dell’Atalanta.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here