Bimba di 6 anni rapita e uccisa dal vicino di casa: “Prima l’ha soffocata poi si è suicidato”


Bimba di 6 anni rapita e uccisa dal vicino di casa: “Prima l’ha soffocata poi si è suicidato”


Faye Marie Swetlik, la bimba della Carolina del Sud scomparsa lunedì 10 febbraio mentre giocava nel cortile di casa e trovata cadavere quattro giorni più tardi, è stata rapita e uccisa dal suo vicino di casa, il 30enne Coty Scott Taylor, che si è ucciso tagliandosi la gola poco prima che la polizia scoprisse l’omicidio: “Quello che è successo rimarrà per sempre nei nostri cuori”.
Continua a leggere


Faye Marie Swetlik, la bimba della Carolina del Sud scomparsa lunedì 10 febbraio mentre giocava nel cortile di casa e trovata cadavere quattro giorni più tardi, è stata rapita e uccisa dal suo vicino di casa, il 30enne Coty Scott Taylor, che si è ucciso tagliandosi la gola poco prima che la polizia scoprisse l’omicidio: “Quello che è successo rimarrà per sempre nei nostri cuori”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here