Brexit, come è cambiato il Parlamento europeo: redistribuzione dei seggi e nuovi equilibri politici


Brexit, come è cambiato il Parlamento europeo: redistribuzione dei seggi e nuovi equilibri politici


Dopo la Brexit il Parlamento europeo passerà da 751 deputati a 705. Dei 73 seggi occupati in precedenza dal Regno Unito alcuni saranno redistribuiti tra gli Stati membri mentre altri resteranno in riserva per ulteriori allargamenti. Alcuni Paesi guadagneranno qualche rappresentante in Europa, mentre per altri questi rimarranno invariati: nessuno Stato membro, ad ogni modo, andrà a perdere europarlamentari. Andiamo quindi a vedere la nuova composizione del Parlamento europeo e i rinnovati equilibri tra le forze politiche.
Continua a leggere


Dopo la Brexit il Parlamento europeo passerà da 751 deputati a 705. Dei 73 seggi occupati in precedenza dal Regno Unito alcuni saranno redistribuiti tra gli Stati membri mentre altri resteranno in riserva per ulteriori allargamenti. Alcuni Paesi guadagneranno qualche rappresentante in Europa, mentre per altri questi rimarranno invariati: nessuno Stato membro, ad ogni modo, andrà a perdere europarlamentari. Andiamo quindi a vedere la nuova composizione del Parlamento europeo e i rinnovati equilibri tra le forze politiche.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here