Caso Cucchi, Stefano “prima dell’arresto stava bene: ucciso da azione ingiustificabile”


Caso Cucchi, Stefano “prima dell’arresto stava bene: ucciso da azione ingiustificabile”


Stefano Cucchi, prima del suo arresto, stava bene. La sua morte è quindi riconducibile a un’azione “violenta e ingiustificabile”: è quanto si legge in alcuni passaggi delle motivazioni della sentenza con cui la corte d’assise di Roma ha condannato due carabinieri per omicidio preterintenzionale per il pestaggio mortale ai danni di Stefano Cucchi.
Continua a leggere


Stefano Cucchi, prima del suo arresto, stava bene. La sua morte è quindi riconducibile a un’azione “violenta e ingiustificabile”: è quanto si legge in alcuni passaggi delle motivazioni della sentenza con cui la corte d’assise di Roma ha condannato due carabinieri per omicidio preterintenzionale per il pestaggio mortale ai danni di Stefano Cucchi.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here