Coronavirus, 17enne cinese vittima di razzismo a San Giorgio a Cremano


Coronavirus, 17enne cinese vittima di razzismo a San Giorgio a Cremano


Una 17enne cinese, in Italia da settembre nell’ambito di un programma di scambi culturali, vittima di razzismo dopo lo scoppio dell’epidemia del coronavirus. La denuncia della famiglia italiana che la ospita: “Esortate i vostri figli di sorriderle e non di allontanarsi perché lei è un arricchimento per la nostra piccola comunità”.
Continua a leggere


Una 17enne cinese, in Italia da settembre nell’ambito di un programma di scambi culturali, vittima di razzismo dopo lo scoppio dell’epidemia del coronavirus. La denuncia della famiglia italiana che la ospita: “Esortate i vostri figli di sorriderle e non di allontanarsi perché lei è un arricchimento per la nostra piccola comunità”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here