Coronavirus, Niccolò è tornato in Italia: a salutarlo Di Maio e i genitori, poi allo Spallanzani


Coronavirus, Niccolò è tornato in Italia: a salutarlo Di Maio e i genitori, poi allo Spallanzani


È atterrato all’aeroporto di Pratica di Mare l’aereo militare con a bordo Niccolò Cicogna, il 17enne rimasto bloccato a Wuhan, epicentro in Cina della nuova epidemia di coronavirus. Ad accoglierlo c’è il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, oltre alla sua famiglia. Il giovane trascorrerà la quarantena all’ospedale romano.
Continua a leggere


È atterrato all’aeroporto di Pratica di Mare l’aereo militare con a bordo Niccolò Cicogna, il 17enne rimasto bloccato a Wuhan, epicentro in Cina della nuova epidemia di coronavirus. Ad accoglierlo c’è il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, oltre alla sua famiglia. Il giovane trascorrerà la quarantena all’ospedale romano.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here