Coronavirus, tutte le vittime erano anziane e malate: non è sicuro che siano morte per il contagio


Coronavirus, tutte le vittime erano anziane e malate: non è sicuro che siano morte per il contagio


Le persone decedute dopo aver contratto il Coronavirus avevano tutte “un quadro clinico debilitato o erano molto anziani”. Lo ha chiarito l’assessore lombardo Giulio Gallera, evidenziando che il virus “ha forza contagiosa molto evidente, ma la mortalità è contenuta”. Al momento quindi non è certo se la causa della morte sia il nuovo virus, se questo abbia aggravato le loro condizioni o se siano morti a causa delle altre patologie.
Continua a leggere


Le persone decedute dopo aver contratto il Coronavirus avevano tutte “un quadro clinico debilitato o erano molto anziani”. Lo ha chiarito l’assessore lombardo Giulio Gallera, evidenziando che il virus “ha forza contagiosa molto evidente, ma la mortalità è contenuta”. Al momento quindi non è certo se la causa della morte sia il nuovo virus, se questo abbia aggravato le loro condizioni o se siano morti a causa delle altre patologie.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here